Assistenza gratuita per interventi chirurgici. Pagamenti effettuati direttamente in ospedale.

Mammoplastica: chirurgia di riduzione del seno in Thailandia

Metodi chirurgici di riduzione del seno, procedure e recupero

Riduzione del seno Thailandia – Metodi, procedure e recupero

A differenza di un lifting del seno, la mastoplastica riduttiva (più comunemente nota come riduzione del seno) mira a ridurre le dimensioni del seno, compresa la pelle in eccesso, le ghiandole mammarie e il grasso. Questo intervento chirurgico può aiutare le persone con seni troppo grandi che provano disagi come dolore al collo, dolore alla spalla, difficoltà nel trovare i vestiti giusti e diminuzione della fiducia. La riduzione del seno in Thailandia può anche aiutare ad affrontare problemi, come il seno cascante, e aumentare l’immagine del corpo.

Riduzione Del Seno

Tipi di riduzione del seno

Riduzione Del Seno

1. Riduzione del seno con cicatrice da buco della serratura

L’incisione viene effettuata intorno all’areola e verso il basso verso la piega del seno. Questo tipo di tecnica viene eseguita da chirurghi plastici su pazienti con seni non troppo grandi.

Riduzione Del Seno
Riduzione Del Seno

2. Riduzione del seno con cicatrice a T invertita

In questa tecnica, il chirurgo esegue un’incisione a forma di T-cicatrice rovesciata per rimuovere il grasso in eccesso, la pelle e il tessuto mammario. La tecnica T-scar può essere utilizzata su seni di qualsiasi dimensione, ma lascia una cicatrice più evidente, quindi è generalmente utilizzata in casi estremi in cui i seni sono davvero cadenti e di grandi dimensioni.

La procedura chirurgica di riduzione del seno richiede solitamente da 3 a 5 ore a seconda delle dimensioni del seno. Prima dell’intervento chirurgico, il chirurgo e il paziente devono concordare i risultati desiderati e le aspettative di questa procedura.

I buoni candidati alla chirurgia di riduzione del seno sono:

  • Pazienti che si sentono a disagio per la loro forma o dimensione del seno.
  • Pazienti che hanno aspettative chirurgiche realistiche
  • Pazienti che sono in buona salute fisica.
  • Pazienti che soffrono di dolore al collo, alle spalle e alla schiena a causa del peso di seni sovradimensionati.
  • Pazienti che soffrono di rientranze della spalla della cinghia del reggiseno.

Preparazione alla chirurgia di riduzione del seno

Prima dell’intervento chirurgico di ricostruzione del seno , i pazienti devono:

  • I pazienti dovrebbero avere una consultazione con il chirurgo per valutare gli obiettivi chirurgici. Sono inoltre richiesti laboratori e una valutazione medica.
  • I pazienti devono smettere di fumare e bere alcolici almeno 2 settimane prima della procedura.
  • Tutti i farmaci che fluidificano il sangue e come l’aspirina, l’ibuprofene, gli ormoni e alcuni integratori a base di erbe devono essere interrotti 2 settimane prima dell’intervento.

Procedura chirurgica di riduzione del seno

La tecnica utilizzata per la riduzione del seno sarà determinata dalle esigenze estetiche della paziente e dalla quantità di riduzione richiesta. Le fasi dell’intervento chirurgico sono le seguenti:
Le fasi dell’intervento chirurgico sono le seguenti:

  • Anestesia generale
  • Incisione (buco della serratura o cicatrice a T rovesciata come predeterminato con il chirurgo)
  • Rimozione del grasso, del tessuto mammario e della pelle in eccesso.
  • Rimodellare il seno per garantire l’equilibrio.
  • Chiusura dell’incisione.

Chirurgia di riduzione del seno assistenza post-operatoria

Per ridurre al minimo il disagio dopo l’intervento chirurgico, si raccomanda ai pazienti di seguire questi passaggi:

  • Indossare un reggiseno a compressione o un reggiseno chirurgico. Il reggiseno di supporto aiuta a mantenere il seno nella posizione corretta, previene l’accumulo di liquidi e aiuta a controllare il gonfiore durante tutto il processo di guarigione.
  • Sollevare leggermente il busto durante il sonno per aiutare a controllare il gonfiore.
  • Una medicazione della ferita verrà posizionata sulla zona cucita per 7 giorni dopo l’intervento.
  • Prendi antidolorifici solo quando necessario. Il chirurgo può anche raccomandare trattamenti medici dopo l’operazione.
  • Mantenere l’incisione asciutta e pulita.
  • I punti verranno rimossi 7 giorni dopo l’operazione.
  • Evitare l’esercizio fisico intenso e qualsiasi attività fisica ad alto impatto, compreso il sollevamento di carichi pesanti, per un minimo di due settimane.
  • Evitare cibi salati e mantenere una dieta sana per evitare che il gonfiore peggiori
  • Evitare qualsiasi perdita di peso significativa per evitare la caduta del seno.
  • Assicurati di mantenere tutti gli appuntamenti di follow-up con il chirurgo.

Potenziali rischi / complicanze della riduzione del seno

Alcune potenziali complicazioni includono:

  • Cicatrici cheloidi da incisioni
  • Reazione allergica all’anestetico generale
  • Sanguinante
  • Prurito
  • Scarsa guarigione
  • Indolenzimento
  • Asimmetria
  • Mancanza di respiro
  • Una diminuzione della sensazione o perdita di sensibilità
  • Potenziale infezione (se i pazienti sentono calore o vedono arrossamento del seno con febbre, può essere un segno di infezione e devono contattare immediatamente il chirurgo)
  • Contrattura capsulare se l’intervento chirurgico di sollevamento del seno viene eseguito anche con una procedura di aumento del seno (questo potrebbe richiedere un altro intervento chirurgico )

I pazienti che osservano eventuali complicazioni durante il processo di guarigione devono immediatamente cercare servizi medici.

Recupero della chirurgia di riduzione del seno

Il tempo di recupero è simile a quello dell’intervento di riduzione del seno. Di solito c’è un disagio minimo, anche se i pazienti possono provare dolore, gonfiore, rigidità e lividi. Potrebbero essere necessarie diverse settimane o addirittura mesi affinché i pazienti vedano i risultati finali e che tutto si stabilizzi, comprese le potenziali sensazioni di intorpidimento o formicolio intorno al sito di incisione.

I pazienti possono iniziare a vedere i risultati dell’intervento chirurgico una volta che il gonfiore inizia a diminuire circa sei settimane dopo la procedura. In genere, il risultato finale può essere visto due mesi dopo la procedura.

    (Email, WhatsApp, FB, IG, cellulare)
    Thank you!
    Your submission has been received!
    Oops! Something went wrong while submitting the form.

    Latest Blog Articles

    La riduzione del seno può ridurre le probabilità di cancro al seno?
    Ne vale la pena?
    Transgender Thailandia accetta pazienti internazionali?