Assistenza gratuita per interventi chirurgici. Pagamenti effettuati direttamente in ospedale.

Revisione Chirurgia Rinoplastica

Chirurgia del naso e chirurgia di aumento

Revisione procedura di rinoplastica

In un mondo ideale, ogni intervento di rinoplastica produrrebbe un risultato che soddisfi le aspettative del paziente. Tuttavia, non è sempre così. Fortunatamente, esiste una procedura chirurgica che potrebbe risolvere eventuali difetti estetici o funzionali dopo un intervento al naso.

Cos’è la rinoplastica di revisione?

La rinoplastica di revisione è una delle tante procedure di chirurgia plastica facciale eseguite dai medici di tutto il mondo. La chirurgia di revisione della rinoplastica viene eseguita quando un intervento di rinoplastica primaria non è riuscito a soddisfare le aspettative dei pazienti a causa di problemi estetici o funzionali. Le preoccupazioni da un precedente intervento chirurgico possono includere una forma indesiderabile, cicatrici e funzione nasale limitata. In alcuni casi, un chirurgo plastico facciale potrebbe aver bisogno di inserire impianti o innesti di cartilagine per fornire supporto nasale o migliorare l’aspetto del naso.

In generale, la rinoplastica di revisione è più difficile da eseguire rispetto alla rinoplastica primaria. Questo perché la normale anatomia del naso, che è già intricata per cominciare, è stata alterata durante un precedente intervento di rinoplastica. A seguito di una rinoplastica primaria, il naso potrebbe aver perso il supporto strutturale o sviluppato un accumulo di tessuto cicatriziale, rendendo la rinoplastica di revisione estremamente complessa.

Quando dovrei prendere in considerazione la rinoplastica di revisione?

Se non sei soddisfatto dell’aspetto o della funzione del tuo naso dopo una rinoplastica, ottenere una procedura di revisione della rinoplastica può essere la scelta migliore.

Potrebbe essere necessario sottoporsi a revisione rinoplastica se:

  • Hai un naso asimmetrico
  • Hai una punta nasale pizzicata
  • Il tuo naso appare storto
  • Soffre di ostruzione delle vie aeree nasali
  • Hai cicatrici eccessive dopo la chirurgia plastica facciale
  • Il tuo naso non appare “naturale”
  • Soffri di un osso collassato, cartilagine o valvola nasale

La rinoplastica ha uno dei più alti tassi di revisione tra le procedure di chirurgia plastica facciale. Circa il 10-15% dei pazienti sottoposti a rinoplastica avrà bisogno o richiederà una consultazione di revisione della rinoplastica ad un certo punto dopo la precedente rinoplastica. Solo un chirurgo plastico facciale certificato a doppia scheda è autorizzato a eseguire la rinoplastica di revisione.

Benefici della rinoplastica di revisione

Non ci sono garanzie che la rinoplastica di revisione possa fornire i risultati clinici che il paziente desidera. I chirurghi plastici spesso ricordano ai pazienti di considerare seriamente i benefici e i rischi di sottoporsi a una procedura secondaria,

Mentre i pazienti con rinoplastica di revisione non sono mai garantiti per avere tutti i loro problemi risolti, gli obiettivi e i benefici di ottenere un intervento chirurgico di revisione del naso se tutto va secondo i piani includono:

  • Correggere le deformità nasali causate da perdita di struttura o complicazioni mediche
  • Massima funzione nasale derivante dall’intervento di rinoplastica originale
  • Caratteristiche facciali che sono più vicine all’obiettivo estetico discusso prima dell’intervento chirurgico originale

È importante notare che anche un chirurgo esperto di revisione della rinoplastica non può migliorare un risultato positivo da un intervento chirurgico precedente. La rinoplastica di revisione è una procedura correttiva .

Possibili effetti collaterali

Nel complesso, la rinoplastica di revisione ha un basso tasso di complicanze. I risultati possono anche variare ampiamente, a seconda dell’esperienza e delle abilità del chirurgo plastico facciale, delle tecniche chirurgiche utilizzate durante l’intervento chirurgico di revisione e della complessità del naso di un individuo.

Ci sono, tuttavia, quattro rischi associati alla chirurgia di revisione di cui dovresti essere a conoscenza:

  • 1. Sanguinamento Il sanguinamento
    eccessivo può essere il rischio più comune della rinoplastica iniziale e della chirurgia secondaria del naso. Detto questo, solo pochissimi pazienti sperimentano una significativa perdita di sangue post-operatoria.

    Se stai assumendo farmaci per fluidificare il sangue, anche quelli lievi, ti potrebbe essere chiesto di evitare la prescrizione per prevenire la perdita di sangue durante l’intervento chirurgico e seguendo la procedura. Ti verrà anche chiesto di essere gentile con il naso durante il processo di recupero.
  • Reazione avversa all’anestesia
    È importante sottoporsi a un esame fisico prima dell’intervento chirurgico per assicurarsi di essere abbastanza sani da resistere alla procedura. È anche importante discutere con il chirurgo se tu o i tuoi familiari avete avuto precedenti reazioni di anestesia per aiutare a prevenire eventuali problemi che possono verificarsi durante l’intervento chirurgico.
  • Congestione nasale / Blocco
    nasale
    Durante la procedura iniziale, il chirurgo plastico potrebbe dover apportare modifiche al setto per migliorare l’aspetto del naso. Dopo la procedura, probabilmente si verificherà gonfiore e intorpidimento, che possono contribuire a difficoltà respiratorie temporanee che si risolvono quando il gonfiore diminuisce.

    In alcuni casi, il setto nasale può essere perforato. Un naso indebolito può collassare. Il tessuto cicatriziale all’interno del naso può anche restringere le vie aeree, portando a una funzione respiratoria limitata. Un innesto che scivola fuori posto può anche causare ostruzione nasale. Pertanto, sarebbe necessaria una procedura di revisione eseguita da un chirurgo plastico facciale esperto per risolvere eventuali difficoltà respiratorie o anomalie interne sostenute da un precedente lavoro al naso.
  • 4. Infezione
    Sebbene rari, i pazienti con rinoplastica di revisione sono a rischio di sviluppare un’infezione a causa di traumi nasali e precedente uso di farmaci, tra gli altri. Al fine di prevenire l’infezione, si consiglia ai pazienti di prestare attenzione a sintomi quali febbre, gonfiore eccessivo e secrezione nasale odorosa. Se si verifica uno qualsiasi di questi sintomi, si consiglia al paziente di chiamare immediatamente il chirurgo plastico.
Assistenza gratuita
Paga direttamente all'ospedale,
Nessun markup.

    (Email, WhatsApp, FB, IG, cellulare)

    Thank you!
    Your submission has been received!
    Oops! Something went wrong while submitting the form.

    Latest Blog Articles

    Cos'è la rinoplastica di revisione?
    Qual è la complicanza più comune della rinoplastica?
    Qual è il tempo medio di recupero della rinoplastica?
    Qual è il setto nasale?
    Avrò problemi respiratori dopo l'intervento chirurgico al naso?
    Esistono opzioni non chirurgiche per la rinoplastica?
    Come scegliere un chirurgo di rinoplastica?